Lazio: contributi a fondo perduto per PMI e professionisti

13 settembre 2016
Lazio
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email

Contributi a fondo perduto per lo sviluppo competitivo in Lazio di PMI e professionisti operanti nei settori Biomedicale, Farmaceutico, e-Health e Agrifood.

La Regione Lazio, con questo bando, intende rafforzare la competitività del tessuto produttivo laziale (PMI e Imprese), in coerenza con le aree di specializzazione regionale ed in linea con gli ambiti strategici individuati con il piano “Sostegno al riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali territoriali”.PMI

SOGGETTI BENEFICIARI

Al bando possono partecipare PMI regolarmente costituite e attive e Liberi professionisti in possesso di partita IVA, con unità operativa/sede di attività nel Lazio.

INIZIATIVE AGEVOLABILI

Sono agevolabili le iniziative progettuali che possano portare a dei risultati significativi allo sviluppo dei seguenti ambiti:

a. Farmaceutico: sviluppo della conoscenze e innovazione di prodotto e di processo, anche finalizzato alla produzione di nuovi e più efficaci farmaci e/o prodotti che sfruttano tali conoscenze, tra cui in particolare, biotecnologie industriali, approcci terapeutici innovativi e sviluppo di nuovi farmaci anche biotech, tecnologie innovative per la farmaceutica e la nutraceutica avanzata, sviluppo di soluzioni tecnologiche integrate per la salute, Contract Manufacturing Organization.

b. Biomedicale: sviluppo di tecnologie avanzate per la progettazione e realizzazione di dispositivi biomedicali e sviluppo di altri sistemi/prodotti strumentali al miglioramento del sistema sanitario, tra cui in particolare metodi e dispositivi diagnostici non invasivi, sistemi di diagnosi per immagini, tecnologie per la riabilitazione e l’assistenza, utilizzo di nuovi materiali e nuove tecnologie produttive per apparati biomedicali

c. E-Health: sviluppo e realizzazione di modelli innovativi di assistenza sanitaria e sociale basati sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, per sostenere e promuovere la prevenzione, la diagnosi, il trattamento delle malattie e la gestione in genere della salute, tra cui in particolare sistemi di sanità elettronica.

d. Benessere/Wellbeing: sviluppo dell’economia del benessere anche attraverso diversi driver di riposizionamento con il coinvolgimento di imprese che realizzano prodotti naturali, biologici, trasformati chimici e produzioni industriali per la cura “naturale” e il benessere della persona, tra cui in particolare per la cosmoceutica e per la eco-sostenibilità.

e. Agroalimentare: sviluppo di sistemi innovativi per la certificazione di qualità, la conservazione, la commercializzazione e la distribuzione del prodotto agroalimentare, nonché per lo sviluppo di sistemi per l’agricoltura di precisione.

SPESE AMMISSIBILI

I progetti di PMI e professionisti devono prevedere un importo complessivo di spesa ammissibile non inferiore a 50.000 euro e non superiore a 500.000 euro e devono essere realizzati entro 18 mesi dalla data di concessione dell’agevolazione.

Le spese ammissibili devono riguardare obbligatoriamente un piano di investimenti materiali e immateriali; al piano di investimento possono essere aggiunte spese necessarie per:
- Efficienza energetica;
- Attività per l’internazionalizzazione (es. partecipazione a fiere, missioni all’estero, ecc.);

- Attività per la digitalizzazione (es. servizi di consulenza).

AGEVOLAZIONI

L’agevolazione, sia per PMI sia per Professionisti, consiste in contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese di progetto ammesse per quanto riguarda il piano di Investimenti Materiali e Immateriali. La percentuale di agevolazione sale al 50% per le eventuali iniziative incrementali relative ad Efficienza energetica, Internazionalizzazione e attività per la Digitalizzazione. Il contributo massimo potenzialmente ottenibile è pari a 250.000 euro.

Termine per la presentazione delle domande: le domande sono accettate fino al 30/09/2016.

 

….

….

COMPILA IL MODULO PER IL FINANZIAMENTO, SCEGLI TRA:

PRIVATI IMPRESE
Modulo finanziamenti per apertura nuove attività Modulo per ditte individuali e società già costituite

.

Condividi questa pagina

Tags: ,



Bandi di Finanziamento in evidenza