Incentivi imprese vitivinicole

30 dicembre 2013
Umbria
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email

Concessione di incentivi finalizzati a sostenere la realizzazione di investimenti nel 2014 che vadano a migliorare il rendimento globale delle imprese vitivinicole dell’Umbria.

BENEFICIARI

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese agricole singole o associate, le associazioni di imprese, le società di persone e di capitali che esercitano attività agricole, le imprese di trasformazione e/o commercializzazione la cui attività sia compresa tra unaUmbria 2014 - Incentivi imprese vitivinicole o più delle seguenti:

- Produzione di mosto di uve ottenuto dalla trasformazione di uve fresche da essi stessi ottenute, acquistate o conferite dai soci;
- Produzione di vino ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve da essi stessi ottenuti, acquistati o conferiti dai soci;
- Affinamento e/o confezionamento del vino conferito dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
- Elaborazione, affinamento e successivo confezionamento del vino acquistato, ai fini della sua commercializzazione.

INVESTIMENTI FINANZIABILI

E’richiesto un livello di investimenti non inferiore a 20.000 euro.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili, sostenute successivamente alla presentazione della domanda di contributo, riguardano:
- Costruzione, ristrutturazione, acquisizione di beni immobili e impianti aziendali per la produzione, trasformazione, confezionamento, commercializzazione, conservazione e stoccaggio dei prodotti vitivinicoli;
- Acquisizione, realizzazione e allestimento di punti vendita, show rooms, sale di degustazione di prodotti vitivinicoli sia aziendali che extra-aziendali;
- Acquisto di beni mobili, macchine e attrezzature nuove, per la produzione, trasformazione, commercializzazione, conservazione e stoccaggio dei prodotti vitivinicoli;
- Acquisto di recipienti e contenitori, ivi comprese le barriques per l’affinamento e la movimentazione dei prodotti vitivinicoli;
- Acquisto di hardware, stampanti, fax, arredi e/o mobili per ufficio;
- Acquisizione di software per la gestione aziendale;
- Realizzazione di siti Internet per la commercializzazione di prodotti vitivinicoli;
- Spese per l’acquisto di brevetti e licenze;
- Spese tecniche e generali per consulenze, studi di fattibilità, progettazione, direzione lavori, prestazioni specialistiche e collaudi laddove previsti.

AGEVOLAZIONE

L’aiuto finanziario è concesso sotto forma di contributo in conto capitale il cui importo varia dal 20 al 40% delle spese ammesse a seconda della dimensione dell’impresa.

Termine per la presentazione delle domande: 18/02/2014

Le imprese interessate possono inviare la domanda di contributo entro il 18 febbraio 2014 in via telematica, utilizzando esclusivamente le funzionalità on-line messe a disposizione dall’OP – AGEA sul portale SIAN.

 

….

.

COMPILA IL MODULO PER IL FINANZIAMENTO, SCEGLI TRA:

PRIVATI IMPRESE
Modulo finanziamenti per apertura nuove attività Modulo per ditte individuali e società già costituite

.

Condividi questa pagina



Bandi di Finanziamento in evidenza