Finanziamenti agevolati innovazione sale cinematografiche

14 febbraio 2014
Umbria
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email

Finanziamenti agevolati 2014 volti a sostenere l’innovazione tecnologica audio e video nelle sale cinematografiche di piccole dimensioni al fine di potenziare l’offerta culturale del territorio umbro.

BENEFICIARIUmbria 2014 - Finanziamenti agevolati innovazione sale cinematografiche

Possono beneficiare delle agevolazioni previste dal presente bando le micro imprese che esercitino l’attività di proiezione cinematografica,

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti spese:

a. Investimenti consistenti nell’acquisto di apparecchi di produzione e riproduzione digitale e di impianti e apparecchiature per la ricezione del segnale digitale via terrestre e via satellite;

b. Servizi, intesi come acquisizione di consulenze tecniche specialistiche, finalizzati all’implementazione e/o realizzazione di sistemi digitali di cui sopra nella misura massima del 10% della spesa complessivamente ammessa e a condizione che si dimostrino preliminari e strettamente funzionali all’effettiva realizzazione dell’intervento stesso nonché proporzionate all’ammontare delle spese complessivamente previste per l’intero intervento.

Tutte le spese, ai fini dell’ammissibilità, dovranno riferirsi ad interventi avviati e interamente fatturati dopo la presentazione della domanda di ammissione a contributo.

L’ammontare complessivo delle spese ammissibili, risultante a seguito di valutazione, dovrà essere compreso tra:
- soglia minima € 20.000;
- soglia massima € 120.000.

AGEVOLAZIONE

Il contributo, concesso ai sensi del Reg. 1998/2006 e del Reg.(CE) n. 800/2008, è calcolato sul valore complessivo di spesa ritenuto ammissibile in sede di valutazione e secondo il seguente schema:

L’intensità dell’agevolazione dovrà essere scelta dall’impresa richiedente nella domanda di ammissione a contributo. La percentuale di contribuzione minore (35%) dà diritto all’attribuzione di una maggiorazione di punteggio in sede di valutazione. In caso di mancata opzione si riterrà applicabile la percentuale di contribuzione maggiore.

Nel caso di contributi concessi in regime “de minimis” (Regolamento CE n. 1998/2006 della Commissione del 15 dicembre 2006) l’entità complessiva del contributo dovrà essere ricompresa nei limiti di cui alla normativa vigente in materia (max € 200.000,00 nell’arco di tre esercizi finanziari). L’impresa beneficiaria dovrà pertanto assumere formalmente l’impegno che qualsiasi altro aiuto supplementare concesso alla medesima impresa a titolo della regola “de minimis” non faccia sì che l’importo complessivo degli aiuti concessi a tale titolo, nell’arco di tre esercizi finanziari, ecceda il limite di € 200.000,00. La concessione dell’aiuto secondo tale regime è subordinata al rilascio di apposita dichiarazione scritta dalla quale risulti la formale assunzione, da parte del legale rappresentante dell’impresa, dell’impegno a rispettare i limiti di cui sopra.

Termine per la presentazione delle domande: 23/03/2014

Le domande dovranno essere inviate, complete della documentazione prevista ai commi successivi, in busta chiusa, esclusivamente a mezzo posta tramite raccomandata A.R. indirizzata a: Regione Umbria, Direzione Programmazione, innovazione e competitività dell’Umbria – Servizio Servizi innovativi alle imprese - Via Mario Angeloni n. 61, 06124 Perugia. Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura Bando TIC Cinema 2014.

La presentazione delle domande medesime dovrà avvenire a decorrere dalla data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria ed entro e non oltre il 21/03/2014. A tal fine farà fede la data del timbro di spedizione dell’ufficio postale accettante. Non saranno considerate ammissibili le domande consegnate a mano o spedite con modalità diverse dalla raccomandata AR.

….

.

COMPILA IL MODULO PER IL FINANZIAMENTO, SCEGLI TRA:

PRIVATI IMPRESE
Modulo finanziamenti per apertura nuove attività Modulo per ditte individuali e società già costituite

.

Condividi questa pagina

Tags:



Bandi di Finanziamento in evidenza