Agevolazioni per gli investimenti, Lombardia 2017

7 settembre 2017
Lombardia

Agevolazioni, messi a disposizione da regione Lombardia con il progetto

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email

Agevolazioni, messi a disposizione da regione Lombardia con il progetto “Al via” per gli investimenti 2017 che rilancino il sistema produttivo lombardo

Agevolazioni

 

INIZIATIVE AGEVOLABILI

Il bando sostiene progetti che rilancino il sistema produttivo, in particolare secondo due possibili linee di intervento:

1. LINEA SVILUPPO AZIENDALE: Investimenti da realizzarsi nell’ambito di generici piani di sviluppo aziendale;

2. LINEA RILANCIO AREE PRODUTTIVE: Investimenti per lo sviluppo aziendale basati su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo legati a piani di riqualificazione e/o riconversione territoriale di aree produttive.
SOGGETTI BENEFICIARI

Piccola o media impresa, in forma singola o societaria, operative da almeno 24 mesi:

- con codice ATECO primario appartenente ad una delle seguenti categorie: C, F, H, J, M, N;

- oppure, indipendentemente dal codice Ateco primario di appartenenza, le PMI iscritte all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia;

- iscritte e attive al Registro imprese in regola con il pagamento del Diritto Camerale Annuale e con sede legale e/o sede operativa in Lombardia.

SPESE AMMISSIBILI

- macchinari, impianti specifici e attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive;

- sistemi gestionali integrati (software & hardware);

- acquisizione di marchi, di brevetti e di licenze di produzione;

- opere murarie, opere di bonifica, impiantistica solo se funzionali all’installazione dei macchinari o al progetto di rilancio e costi assimilati, anche finalizzati all’introduzione di criteri di ingegneria antisismica;

- proprietà/diritto di superficie in relazione ad immobili destinati all’esercizio dell’impresa (solo per Linea rilancio aree produttive).

AGEVOLAZIONI

Si compone di:

- Finanziamento a medio-lungo termine erogato da Finlombarda e dagli intermediari finanziari convenzionati (tra €50.000 e fino a € 2.850.000);

- Garanzia regionale gratuita del 70% ad assistere il Finanziamento;

- Contributo a fondo perduto in conto capitale variabile a seconda della dimensione aziendale e del regime di aiuto scelto.

a fronte di Progetti presentati con spese ammissibili tra €53.000 e fino a 3ML per Sviluppo aziendale e fino a 6ML per Rilancio aree produttive.

 

Termine per la presentazione delle domande è il 31 dicembre 2019.

….

Condividi questa pagina

Tags: ,



Bandi di Finanziamento in evidenza