Agevolazioni finanziarie creazione impresa a Massa Carrara

9 ottobre 2012
Toscana
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email

Agevolazioni finanziarie per la creazione d’impresa a Massa Carrara, al fine di favorire l’inserimento ed il reinserimento al lavoro di inoccupati/disoccupati, lavoratori in CIGS e in mobilità, con specifico riferimento alla promozione delle pari opportunità.

BENEFICIARI

L’intervento è rivolto a favore dei seguenti soggetti:
- disoccupati/inoccupati (compresi i lavoratori in mobilità) iscritti nelle liste anagrafiche del Centro per l’Impiego della Provincia di Massa Carrara, che abbiano reso dichiarazione attestante l’immediata disponibilità al lavoro;
- lavoratori in CIGS.

INVESTIMENTI FINANZIABILI

Gli incentivi sono concessi al fine di attuare politiche del lavoro attive nel mercato del lavoro a sostegno del lavoro autonomo e all’avvio di impresa.
In particolare sono rivolti:
- al sostegno all’imprenditorialità e alla cultura del lavoro, in particolare giovanile e femminile;
- alle persone e servizi di accompagnamento per la creazione di impresa e l’autoimpiego finalizzati a sostenere specifici progetti integrati a favore di immigrati;
- alla creazione di impresa e di lavoro autonomo in settori innovativi, con particolare riferimento alla popolazione femminile.

La società/l’impresa, la cui costituzione è da intendersi in data successiva al 10 agosto 2012, dovrà avere sede legale e operativa nel territorio della Provincia di Massa Carrara e dovrà essere riconducibile alla tipologia di microimprese e piccole e medie imprese.

AGEVOLAZIONE E SPESE AMMISIBILI

Il contributo è concesso nel limite massimo di euro 15.000  al netto IVA, per le seguenti spese:
- Canone di locazione prime 12 mensilità (al netto della cauzione e degli oneri accessori), a partire dalla data di inizio dell’attività, nella misura non superiore al 90% della spesa, fino ad un massimo di euro 11.300);
- Consulenza e assistenza per l’avvio dell’attività (start-up), fino ad un massimo di euro 800;
- Parcella notarile fino ad un massimo di euro 900;
- Pubblicità e promozione (logo/marchio e grafica dell’ insegna pubblicitaria) fino ad un massimo di euro 1.500;
- Contratti per allacciamenti/collegamenti utenze fino ad un massimo di euro 500.

Le spese di cui sopra (escluso la spesa per il canone di locazione) dovranno essere sostenute a partire dalla data di iscrizione alla CCIAA (per l’imprese individuali) e dalla data dell’atto notarile costitutivo (per le Società) ed entro e non oltre la data di presentazione della richiesta di erogazione contributo.

Termine per la presentazione delle domande: 31/12/2013.

Tutta la documentazione deve essere consegnata a mano, oppure inviata per raccomandata al seguente indirizzo:

Provincia di Massa Carrara
Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro
Piazza Aranci, 1 Palazzo Ducale
54100 Massa

COMPILA IL MODULO PER IL FINANZIAMENTO, SCEGLI TRA:

PRIVATI IMPRESE
Modulo finanziamenti per apertura nuove attività Modulo per ditte individuali e società già costituite

.

Condividi questa pagina

Tags: , ,



Bandi di Finanziamento in evidenza